Alessandro Contessa è nato a Francavilla Fontana in provincia di Brindisi il 19 agosto 1973, è un produttore e distributore cinematografico, e un produttore esecutivo per progetti televisivi.

 

La sua attività, iniziata nel settore della Didattica, Promozione e Distribuzione Cinematografica all’interno dell’Unione Italiana Circoli del Cinema con il Ministero dei Beni Culturali, si distingue per la produzione e la diffusione del Cinema di Impegno.

Dopo una lunga esperienza nel settore della distribuzione cinematografica con l’etichetta “Pablo”, caratterizzata per l’innovazione distributiva finalizzata al raggiungimento di obiettivi e risultati con il low budget, ha intrapreso l’attività di produttore con la società Bunker Lab esordendo con “Focaccia Blues - la vera storia della focaccia che mangiò l’Hamburger”, premiato con un Globo d’Oro, un Nastro D’argento e un Ciak d’Oro. 

Alessandro Contessa in Focaccia Blues ha partecipato alla ideazione e scrittura del soggetto, qualità che utilizza in ogni progetto filmico caratterizzandosi come produttore creativo. 

L'impegno produttivo, oltre che nel Cinema, spazia anche nella televisione con la partecipazione in qualità di produttore esecutivo per Palomar in serie Tv di successo, l'ultimo produzione televisiva esecutiva è stata Braccialetti Rossi diretta da Giacomo Campiotti e in onda su Rai 1.

Ultimo film prodotto con la società di produzione Saietta film è “La vita in comune” diretto da Edoardo Winspeare, ospitato nella sezione Orizzonti della 74 Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia.

ALESSANDRO CONTESSA